Wednesday, 29 August 2018 15:30

Wat Chalong

Written by
Rate this item
(0 votes)

Il più importante dei 29 templi buddisti di Phuket è il Wat Chalong o formalmente Wat Chaiyathararam. E’ dedicato a due monaci molto rispettati e venerati, Luang Pho Chaem e Luang Pho Chuang, che hanno guidato i cittadini di Chalong nella lotta contro la ribellione cinese avvenuta nel 1876 e con la loro conoscenza delle arti mediche e curative hanno aiutato i feriti.
Ancora oggi il tempio ospita una comunità di monaci famosi per lo studio della medicina a base di erbe.


Il tempio di Chalong Phuket ha accolto visitatori da tutto il mondo per oltre un secolo. Gli abitanti del posto vengono a pregare e gli occidentali per imparare qualcosa sul buddismo.
Il tempio di Chalong Phuket è composto da diverse costruzioni, la più alta (Chedi) si erge per 60 metri di altezza ed è costruito su tre piani, quindi sentitevi liberi di salire fino alla terrazza all’ultimo piano per avere una bella vista su tutto il tempio. Sulla terrazza si può accedere ad un display in vetro in cui è contenuto un frammento di osso del Buddha.
Un’altra costruzione è impreziosita da molte statue d’oro che arricchiscono la sala e dalle decorazioni su pareti e soffitti, che illustrano la vita del Buddha.
Il tempio centrale è dove la maggior parte dei thailandesi si reca per pregare, offrendo fiori di loto e attaccando un piccolo pezzo di lamina d’oro sulle statue dei monaci che sono ospitate al suo interno.
All’esterno del tempio, si sentono abitualmente forti esplosioni di petardi, questo è un altro modo per rendere omaggio o per mostrare la vostra gratitudine al Buddha, quando uno dei vostri desideri è stato esaudito.
Sul lato del tempio ci sono piccoli negozi che vendono ogni genere di souvenir. Occasionalmente l’area del tempio di Chalong, ospita grandi fiere di divertimento, con bancarelle gastronomiche, giochi thailandesi tipici e spettacoli teatrali.
Il tempio di Chalong Phuket è aperto dalle sette del mattino alle cinque del pomeriggio, attualmente l’entrata al tempio è gratuita anche se una donazione è bene accetta per la manutenzione del tempio stesso e per i monaci che ci vivono. Il tempio si visita a piedi nudi, come da tradizione orientale ed è consigliato un abbigliamento adeguato.


 

The most important of the 29 Phuket Buddhist temples is the Wat Chalong or formally Wat Chaiyathararam. It is dedicated to two highly respected and revered monks, Luang Pho Chaem and Luang Pho Chuang, who led the citizens of Chalong in the fight against the Chinese rebellion in 1876 and with their knowledge of the medical and healing arts helped the wounded.
Even today the temple houses a community of monks famous for the study of herbal medicine.
Chalong Phuket Temple has welcomed visitors from all over the world for over a century. Locals come to pray and Westerners to learn something about Buddhism.
The temple of Chalong Phuket consists of several buildings, the highest (Chedi) stands for 60 meters in height and is built on three floors, so feel free to climb up to the rooftop terrace to get a nice view of everything the temple. On the terrace you can access a glass display containing a fragment of the Buddha's bone.
Another construction is embellished with many gold statues that enrich the hall and decorations on walls and ceilings, which illustrate the life of the Buddha.
The central temple is where most Thais go to pray, offering lotus flowers and attacking a small piece of gold leaf on the monks' statues that are housed inside.
Outside the temple, loud explosions of firecrackers are usually heard, this is another way to pay tribute or to show your gratitude to the Buddha when one of your wishes has been fulfilled.
On the side of the temple there are small shops that sell all kinds of souvenirs. Occasionally the Chalong temple area hosts large entertainment fairs, with gourmet stalls, typical Thai games and theater performances.
The temple of Chalong Phuket is open from seven in the morning to five in the afternoon, currently the entrance to the temple is free even if a donation is well accepted for the maintenance of the temple itself and for the monks who live there. The temple is visited barefoot, as per oriental tradition and suitable clothing is recommended.

 

 

 

Read 65 times Last modified on Tuesday, 04 September 2018 07:37